Esperienze e Certificazioni per la Sicurezza del Cloud Computing

Comunicato Stampa – CLOUD SECURITY SUMMIT 2018 (31 Ottobre, Milano)

Cloud e Sicurezza, priorità dell’industria tecnologica e dei suoi utenti:

Assintel, Clusit e CSA Italy insieme per

 Cloud Security Summit

a Milano il 31 ottobre

 

Presso la sede di Confcommercio una giornata di approfondimento promossa dalle tre principali associazioni di settore sulle opportunità, la sicurezza e la compliance dei nuovi modelli di produzione e consumo offerti dal Cloud

Milano, 15 ottobre 2018 – Paradigma fondante della trasformazione digitale, il Cloud ha portato con sé una rivoluzione che, partendo dai sistemi aziendali arriva ad avere un forte impatto anche sulle abitudini e i consumi dei privati cittadini nella fruizione di risorse e servizi.

 

Come tutte le rivoluzioni, anche quella generata dal Cloud ha agito molto rapidamente sui modelli di business delle aziende, sia sul versante della produzione che su quello del consumo, spesso accompagnandosi al rischio di non rispondere tempestivamente ai requisiti di conformità di sicurezza e privacy.

 

Assintel – Associazione Nazionale Imprese ICT – Clusit – Associazione per la Sicurezza Informatica in Italia – e CSA Italy – Cloud Security Alliance Italy Chapter – mettono a fattor comune le proprie competenze sul tema promuovendo Cloud Security Summit, convegno giunto alla terza edizione che ha l’obiettivo di approfondire aspetti tecnologici, di servizio e normativi che stanno trasformando la nostra società, con impatto notevole sull’economia dell’intero sistema Paese. Grazie anche al coinvolgimento di istituzioni nazionali ed internazionali, Cloud Security Summit si propone inoltre di ampliare il dibattito, condividendo esperienze al di fuori dei confini nazionali con una visione su orizzonti temporali a medio-lungo termine.

 

I Presidenti di Assintel – Giorgio Rapari – Clusit – Gabriele Faggioli – e CSA Italy – Alberto Manfredi – apriranno la giornata con alcune considerazioni sullo stato dell’arte del paradigma Cloud e della sicurezza, fornendo anche il punto di vista privilegiato dei diversi osservatori di settore: dal Rapporto Assintel 2019 sul mercato ICT e l’evoluzione digitale in Italia, al Rapporto Clusit 2018 sulla sicurezza ICT in Italia, recentemente presentati.

 

AGID, l’Agenzia per L’Italia Digitale, ENISA, Agenzia europea per la sicurezza delle reti e dell’informazione insieme a CSA Europe saranno protagoniste della tavola rotonda di apertura Scenari cloud nel prossimo futuro” , fornendo una panoramica degli aspetti normativi, dei provvedimenti e delle best practices che caratterizzano gli scenari attuali dei prossimi mesi.

In questo contesto, alcuni tra i principali fornitori di servizi e soluzioni cloud, quali Cyberark, Fastweb, Microsoft, Oracle, Symantec, si confronteranno tra loro e con le istituzioni sulle opportunità e i rischi del mercato.

 

La giornata proseguirà con un dibattito tra gli utenti che utilizzano il cloud traendo vantaggi di  efficienza, flessibilità ed efficacia all’interno delle specifiche logiche aziendali, e che pongono tra le priorità la soddisfazione di requisiti di sicurezza e conformità normativa. Alcune aziende italiane nei settori Finance, Industria, PA, Telecomunicazioni, Trasporti e Utility condivideranno le proprie esperienze nel corso della tavola rotonda Cloud all’opera. Esperienze a confronto sui temi di sicurezza e compliance”.

Le sessioni pomeridiane di Cloud Security Summit saranno dedicate all’approfondimento di argomenti specifici in tema di Compliance, Governance e Tecnologie, con la partecipazione di esperti del settore e delle Associazioni Assintel, Clusit e CSA Italy e fornitori di servizi e soluzioni di cloud security.

 

L’Agenda competa di Cloud Security Summit sarà disponibile a breve online al sito securitysummit.it/event/cloud-2018.

La partecipazione al Convegno è gratuita ma riservata alle aziende, ai consulenti ed agli operatori del settore, previa iscrizione on line.

 

Cloud Security Summit 2018 aderisce a European Cyber Security Month (ECSM), la campagna dell’Unione Europea sui rischi informatici

 

Cloud Security Summit è promosso da:

 

Assintel  è l’associazione nazionale di riferimento delle imprese ICT e digitali e aderisce a Confcommercio – Imprese per l’Italia. Rappresenta le imprese presso autorità ed istituzioni, ne tutela gli interessi e progetta iniziative e servizi a loro concreto supporto. Interpreta le esigenze dell’ecosistema di partnership, composto da operatori globali e locali che operano su tutto il territorio e nei diversi segmenti del mercato, ed è in prima linea per favorire lo sviluppo di una cultura dell’Innovazione tecnologica nel Sistema-Paese. www.assintel.it

 

Clusit – Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica – i cui soci rappresentano oltre 500 aziende e organizzazioni. Clusit collabora, a livello nazionale, con diversi Ministeri, Authority e Istituzioni, con la Polizia Postale e con altri organismi di controllo. Inoltre, svolge un’intensa attività di supporto e di scambio con le Confederazioni Industriali, con numerose Università e Centri di Ricerca e con Associazioni Professionali e dei Consumatori.

In ambito internazionale, Clusit partecipa a molte iniziative in collaborazione con i CERT, i CLUSI, la Commissione Europea, ITU (International Telecommunication Union), UNICRI (Agenzia delle Nazioni Unite che si occupa di criminalità e giustizia penale) e sostiene attivamente le attività di ENISA (European Union Agency for Network and Information Security). Ulteriori informazioni sulle attività del Clusit sono disponibili sul sito www.clusit.it

 

CSA Italy

CSA Italy è una associazione no-profit di diritto italiano costituita nell’Ottobre 2011, Capitolo Italiano di Cloud Security Alliance, associazione internazionale che  nasce con lo scopo di promuovere l’utilizzo di buone pratiche per la sicurezza del cloud computing, insieme alla formazione e sensibilizzazione nell’utilizzo sicuro di tutte le forme di computing. CSA ad oggi conta più di 330 aziende associate, 20 organizzazioni affiliate ed è seguita da una comunità di più di 90.000 professionisti interessati a conoscere,  contribuire ed essere parte attiva nel mercato della sicurezza del cloud. CSA ha già attivato più di 30 iniziative di ricerca sulla sicurezza cloud e coordina più di 80 capitoli a livello regionale e nazionale.

CSA Italy ha l’obiettivo promuovere certificazioni, studi, formazione (tecnica, legale, organizzativa) sulla sicurezza del cloud computing nel mercato italiano.

 

L’organizzazione di Cloud Security Summit è a cura di Astrea, Agenzia di Comunicazione e Marketing, specializzata nell’organizzazione di eventi b2b. Per ulteriori informazioni: www.astrea.pro

 

Versione ufficiale del Comunicato Stampa 

 

Comments are currently closed.