Best Practices and Certifications for Cloud Computing Security

CSA Italy sostiene l’iniziativa Riconoscimento “Memoria Digitale”: costruiamo solide basi per conservare i nostri dati

Gli Stati Generali della Memoria digitale, in collaborazione con ANORC e FORUM PA, promuovono la prima edizione del Call “Memoria Digitale”, con lo scopo di attribuire un riconoscimento alle Amministrazioni Pubbliche più virtuose e innovative in ambito di gestione e conservazione dei documenti digitali.

L’istituzione degli Stati Generali della Memoria digitale è un’iniziativa lanciata da ANORC (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale) e da FORUM PA per tenere alta l’attenzione sull’importanza di attuare una digitalizzazione affidabile che preservi la nostra memoria dai rischi che corre in questo passaggio. Gli Stati Generali hanno una struttura elastica e trasversale e costituiscono una sorta di presidio permanente composto da più associazioni e organizzazioni italiane che si occupano, in maniera diversa e complementare, della digitalizzazione documentale e della sicurezza informatica, le quali sono unite dal desiderio che “gli archivi digitali siano resi sicuri, affidabili e autentici nel tempo” e che tali tematiche siano i pilastri fondanti su cui poggiare l’Agenda Digitale Italiana ed Europea.

Il Manifesto costitutivo degli Stati generali della Memoria Digitale, contenente alcuni principi fondamentali, come diritti garantiti a ogni cittadino digitale e gli obiettivi a cui il processo di digitalizzazione dovrebbe tendere, è stato sottoscritto durante la manifestazione “DIG.Eat. Another bit in the wall” (www.digeat.it), grande evento nazionale dedicato da ANORC all’Agenda Digitale, svoltosi a Roma il 13 marzo scorso.

Finora hanno aderito agli Stati Generali AIPSI, AISIS, ANDIP, ANDIG, Circolo Giuristi Telematici, CSA Italy, SIT, SOS Archivi, ISBEM, AIOP, APIHM, Alleanza per Internet; Club TI Milano, AIDA – Lombardia, Confindustria Digitale, Assinform e Co.In.Fo.

Maggiori informazioni sull’iniziativa nel sito della manifestazione

Comments are currently closed.