Best Practices and Certifications for Cloud Computing Security

CSA Italy al Workshop AFCEA “BYOD Opportunita’, Impatti e Rischi” – 20/11 Roma

La rapida evoluzione della tecnologia dei dispositivi mobili  smartphone, tablet, ecc) e la loro ampia diffusione, insieme alle maggiori disponibilità di connessione, aprono nuove prospettive di impiego di tali dispositivi nell’ambiente di lavoro.
Da ciò nasce il nuovo acronimo “Bring Your Own Device (BYOD)” che introduce una nuova politica istituzionale/aziendale che consente ai dipendenti di utilizzare i propri dispositivi tecnologici nell’ambiente di lavoro, di integrarli con la rete e i sistemi istituzionali/aziendali e di utilizzarli al posto di quelli forniti dal “datore di lavoro” in senso lato. Le applicazioni possibili ormai spaziano dall’ambiente industriale a quello operativo più spinto.
Ovviamente un’istituzione o un’azienda non può consentire l’utilizzo indiscriminato e non controllato di questi dispositivi in quanto essi possono diventare l’anello debole del sistema e costituire potenziali punti di accesso per eventuali attacchi informatici o per il furto di dati riservati.  L’utilizzo di tali dispositivi deve essere pertanto governato e il loro impiego deve sottostare a precise policy in modo da minimizzare i possibili impatti sulla sicurezza, sulla privacy, ecc.
Come in occasione di altre proposte e/o soluzioni di carattere innovativo anche in questo caso sorgono naturali interrogativi sul costo/efficacia dell’adozione del BYOD.  Ci si domanda quindi quali possano essere  i reali vantaggi ed i benefici che le istituzioni/aziende possono trarre dal promuovere l’uso di dispositivi mobili personali, quali siano i settori di impiego maggiormente idonei, quali policy siano da attuare e quali impatti e/o rischi siano da affrontare.
Obiettivo del Workshop è quello di tentare di dare una risposta a tali interrogativi con particolare riferimento alle problematiche  di adozione del  BYOD in ambienti militari e/o riservati.

Scarica l’ invito (partecipazione gratuita previa iscrizione)

 

Comments are currently closed.